Come agisce il Ganoderma?

come agisce il ganoderma

Come agisce il ganoderma nel corpo umano?

Come agisce il Ganoderma? Possiamo dividere l’azione che ha il Ganoderma Lucidum nel nostro corpo in 5 fasi:

PRIMA FASE: SCANSIONE (1 – 30 giorni)

Durante questo processo, le cellule del corpo vengono controllate per vedere se contengono tossine o se sono inattive. La maggior parte dei tipi di difetti a livello cellulare sono segnalati per mezzo di riflessi attraverso gli organi esterni come gli occhi, il naso e le orecchie.

  • le malattie sono causate da uno squilibrio delle funzioni del corpo.
  • il ganoderma può aiutare a regolare le funzioni del corpo.
  • dalla reazione, siamo in grado di identificare l’area in difficoltà. Questo è noto come effetto di scansione del ganoderma

Questa è solo una fase diagnostica che normalmente si verifica nei primi 30 giorni di assunzione del ganoderma.

SECONDA FASE: DISINTOSSICAZIONE (PULIZIA) (1 – 30 settimane)

La disintossicazione è il primo passo verso l’equilibrio del nostro corpo, verso il benessere e quindi verso una vita più lunga.

  • Durante questa fase, i materiali indesiderati / nocivi (chiamati tossine) sono rimossi dal corpo. Il corpo utilizzando un proprio meccanismo di escrezione naturale, che viene attivato dal ganoderma, attua tale processo. Questa fase avviene per circa 5-12 giorni, a seconda del numero e dalla “qualità” delle tossine.
  • L’acido urico, l’eccesso di colesterolo, i depositi di grasso, depositi di calcio, e le sostanze chimiche sono tossiche. La fase di disintossicazione aiuta a rimuovere tali tossine dal corpo.
    Le tossine vengono rimosse dal corpo attraverso:
    – la sudorazione
    – il sistema di circolazione – (reni e fegato)
    – foruncoli, eruzioni cutanee, catarro e perdite di muco

Durante questo processo di disintossicazione, le tossine solubili in acqua (per esempio zucchero, acido urico) trovano la loro uscita attraverso l’urina e il sudore. Le tossine liposolubili (ad esempio il colesterolo) sono facilmente smaltite attraverso il catarro.
Durante la fase di disintossicazione del corpo si sente a volte caldo e si ha sete. Questo è un segno che il corpo ha bisogno di più acqua per scaricare le tossine. Il ganoderma di per sè non induce calore.

Gli orari del dormire e mangiare  sono molto importanti. Quando il corpo è in una fase di ripristino dell’equilibrio utilizza parecchia energia. Se si mangia in ritardo (dopo le 8 di sera) il corpo userà l’energia per digerire il cibo. Il processo di “guarigione” si verifica tra 11:00-02:00 di notte, mentre si è (o dovrebbe essere) in un sonno profondo. Se i processi del corpo non sono in modalità “riposo” a quell’ora, la “guarigione” è drasticamente ostacolata.

Quando ci si “disintossica” per la prima volta, alcuni possono sperimentare una reazione entro 3-10 giorni, e alcuni possono avere una reazione 2-3 mesi più tardi . La reazione non può essere uguale per tutti. La maggior parte delle persone avranno una sorta di reazione. Una reazione leggera può durare fino a 2-5 giorni, una più impegnativa può durare da 7 a 30 giorni.

Si deve comprendere che il miglioramento della salute dipende in gran parte dalla propria condizione corporea, dal livello di tossine nel corpo, dal tempo per il quale si ha un eventuale disequilibrio  e da quali trattamenti si sta eventualmente effettuando. Ma ci si può certamente aspettare un buon miglioramento complessivo della salute con un consumo continuo di Ganoderma nel corso di un periodo di 12 mesi.

TERZA FASE: REGOLAZIONE (1-12 mesi)

I fattori bio-chimici e bio-elettrici del corpo sono in equilibrio e le funzioni degli organi vengono regolate a livelli normali. Vediamo ora come agisce il ganoderma nella quarta e quinta fase.

QUARTA FASE: COSTRUZIONE (6-24 mesi)

In questa fase, le cellule danneggiate vengono riparate e ricostruite. Le cellule inattive vengono riattivate. Il sistema immunitario naturale del corpo viene attivato. Inizia il processo di costruzione e guarigione delle parti del corpo che hanno subito lesioni o danni. Si rafforza il sistema immunitario, la forza fisica, e la calma mentale, e si ha una maggiore resistenza alle malattie. Vengono forniti gli elementi essenziali per il corpo, come i minerali e i triterpeni per il recupero delle funzioni corporee.

QUINTA FASE: RIGENERAZIONE (1-3 anni)

Si tratta di un processo continuo nel quale il nostro corpo sembra ringiovanire. Il Ganoderma è infatti uno straordinario antiossidante. Il naturale sistema immunitario si attiva a tutti i livelli. Si tratta di un processo in cui il nostro corpo continua a funzionare al suo livello ottimale.

In questo articolo hai letto come agisce il ganoderma. Se vuoi fare un commento all’articolo o lasciare una domanda, puoi utilizzare l’area qui sotto. Cliccando su questo link puoi accedere ai principali benefici del ganoderma lucidum.

6 Comments

  • Osvaldo

    Reply Reply maggio 11, 2016

    Quindi consigliate di assumere il prodotto ininterrottamente per tre anni?
    Ci sono controindicazioni?

    • Ganoderma-Salute

      Reply Reply maggio 11, 2016

      Gentile Osvaldo….il Ganoderma va assunto sempre…nel lungo periodo può dare enormi benefici in termini di prevenzione…tuttavia è consigliabile fare dei brevi periodi di sospensione di 10-15 giorni ogni 3 mesi. Il prodotto non ha controindicazioni (devono evitarlo in dosi importanti tipo capsule o polvere le persone che già assumono farmaci anticoagulanti) tuttavia è sempre consigliabile avvisare il proprio medico che lo si sta assumendo

  • sonia servida

    Reply Reply maggio 12, 2016

    io che lavoro di notte,da mezzanotte alle sei,sono tagliata fuori quindi?grazie in anticipo per la vs.risposta

    • Ganoderma-Salute

      Reply Reply maggio 12, 2016

      Ciao Sonia….ci si riferisce ad un discorso ottimale. In effetti l’ideale sarebbe riposare tre le 11 e le 2 di notte ma anche io vado a letto tardi. Assumendo il Ganoderma tutti i giorni aiuto però il mio corpo a sopperire a questa mia cattiva abitudine.

  • Chicca

    Reply Reply aprile 5, 2017

    Come va assunto?
    Io prendo il caffè. Ma se volessi passare alle capsule qual’e’la modalità migliore??sempre con bevande calde? O in momenti specifici della giornata?

    • Ganoderma-Salute

      Reply Reply aprile 5, 2017

      ciao Chicca, le capsule le puoi assumere tranquillamente con un bicchiere d’acqua fresca

Leave A Response

* Denotes Required Field