I benefici del Ganoderma per il Diabete sono legati ad alcune sue componenti che riducono la glicemia.

In sostanza i benefici del Ganoderma per il Diabete sono dovuti al fatto che va a migliorare l’utilizzo del glucosio nel sangue. Il Ganoderma Lucidum si pone come sostituto dell’insulina per inibire il rilascio di acidi grassi. Il Reishi, altro nome con il quale si identifica il Ganoderma, migliora i sintomi dei pazienti che hanno alte concentrazioni di glucosio nel sangue e nelle urine. Grazie al Ganoderma si può ridurre sia la glicemia che il colesterolo.

Possono le erbe naturali ridurre lo zucchero nel sangue?

Impossibile! La maggior parte delle persone pensa che siano inutili per migliorare il diabete. Tuttavia la Medicina Tradizionale Cinese ha i suoi metodi per migliorare questa malattia comune. Ma il trattamento del Diabete con le erbe naturali può essere molto complicato.

I benefici del Ganoderma per il Diabete in cosa consistono? Quali altre erbe ed integratori possono migliorare e controllare il Diabete?

Il Diabete si verifica quando il livello di zucchero nel sangue rimane costantemente ad un livello troppo alto.  Questa situazione porta anche ad altre malattie quali:

  • ipertensione
  • insufficienza renale
  • cecità
  • ulcere
  • impotenza

Il trattamento convenzionale per il Diabete utilizza farmaci per abbassare il livello degli zuccheri nel sangue. Prima di assumere qualsiasi erba naturale, ogni persona deve iniziare il trattamento con il farmaco. Il farmaco aiuta a ridurre i livelli di zucchero nel sangue e a mantenerli bassi.  Il farmaco controlla la malattia e aiuta a prevenire altri problemi di salute. Tuttavia non cura la malattia.

Effetti collaterali dei farmaci per il Diabete

Ci sono due gruppi di farmaci per il diabete. Il primo tipo costringe il già indebolito pancreas a produrre più ormoni dell’insulina per ridurre i livelli di zucchero nel sangue. Il secondo tipo principalmente sopprime l’assorbimento dello zucchero negli intestini, mantenendo così la glicemia ad un livello sicuro. Tuttavia l’utilizzo a lungo termine dei farmaci per il diabete genera due effetti collaterali principali:

  1. indurimento dei vasi sanguigni, con il rischio di ictus e malattie cardiache
  2. interferenza con il metabolismo, portando il paziente a diventare più grasso

Come avrete avuto modo di vedere, alcuni pazienti diabetici sotto farmaco a lungo termine sono affetti da insufficienza renale e ictus. Questo dimostra che i farmaci convenzionali da soli non sono la risposta completa al trattamento del diabete.

Come la Medicina Tradizionale Cinese tratta il diabete

Il trattamento raccomandato per il diabete è quello di combinare il farmaco con le erbe per il diabete prescritte dalla Medicina Tradizionale Cinese (MTC). La MTC guarda al diabete in modo diverso. Guarda al diabete come una malattia da eccessivo calore nel corpo e la suddivide in 3 tipologie:

  1. Calore nella parte superiore (polmone)
  2. Calore nella parte centrale (stomaco)
  3. Calore nella parte inferiore (rene)

Riguardo a queste 3 tipologie qui sopra, la MTC cerca di:

  1. ridurre il calore del corpo
  2. migliorare l’energia del rene
  3. migliorare l’energia “yin”
  4. migliorare l’energia del corpo
  5. migliorare la circolazione sanguigna
 Prodotti Naturali per il Diabete

I benefici del Ganoderma per il Diabete sono tantissimi ma esistono anche altri prodotti naturali molto efficaci. Fra questi le erbe Rhinacanthus Nasutus Gynostemma pentaphyllum che riducono efficacemente il calore del corpo nella parte superiore, centrale ed inferiore. Entrambe vengono utilizzate anche per ridurre la pressione alta e il colesterolo alto.

Un altro prodotto naturale straordinario è il Cordyceps Sinensis. E’ dimostrato che questo prezioso fungo migliora l’energia del rene. E’ stato utilizzato fin dall’antichità dai cinesi per rinforzare il corpo indebolito.

Molto utile è anche la pappa reale delle api. Questo integratore naturale ha il più alto contenuto di ormoni naturali. Contribuisce ad aumentare l’energia “yin” del corpo. Nella MTC questa è associata con i liquidi corporei come il sangue, gli ormoni, la saliva, le lacrime degli occhi e i fluidi delle articolazioni.

I benefici del Ganoderma per il Diabete

I benefici del Ganoderma per il Diabete sono legati all’aumento dell’energia del corpo e al miglioramento della circolazione sanguigna. I benefici del Ganoderma per il Diabete sono tra i più importanti.

Il Ganoderma da solo non basta contro il diabete. Tuttavia impedisce il peggioramento della malattia. E’ dimostrato che i polisaccaridi presenti nel Ganoderma e nel Cordyceps aiutano l’insulina a trasferire lo zucchero nelle cellule del corpo.

I benefici del Ganoderma per il Diabete sono notevoli e importanti tuttavia tramite quest’articolo non si vuole incoraggiare una sostituzione degli attuali trattamenti medici. Si consiglia anzi di affiancare il Ganoderma alle normali terapie solo dopo averne parlato con il proprio medico. I benefici del Ganoderma per il Diabete non possono dar origine a comportamenti di autodiagnosi e di “cura fai da te”.


Iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita

register me now

Si sconsiglia l'assunzione di Ganoderma per le seguenti categorie di persone:

  • persone che assumono farmaci anticoagulanti
  • persone che hanno subito un trapianto d'organi
  • persone allergiche ai funghi
  • donne in gravidanza

ATTENZIONE

Ganoderma-Salute.com non è un sito medico. Ci teniamo a precisare che tutte le informazioni presenti in questo spazio sono corrette, ma di natura generale e a scopo divulgativo. Non provengono da prescrizioni mediche e, pertanto, non possono sostituire in alcun caso il consiglio clinico degli operatori sanitari. Consigliamo di non utilizzare tali informazioni come unico strumento di autodiagnosi, e tanto meno per l’automedicazione. Per un esatto trattamento medico e una diagnosi efficace, l’unica via è la visita dallo specialista.

 


    2 replies to "Benefici del Ganoderma per il Diabete"

    • gianfrancesco

      Quale tipo di Ganoderma acquistare? quale dose e quando? I medici tradizionali dicono che serve molto poco per non dire niente. Quindi bisogna provare per qualche mese? Saluti

Leave a Reply

Your email address will not be published.